Contributi per le attività culturali, sportive e del tempo libero - anno 2023 - Comune di Gambettola (FC)

Notizie - Comune di Gambettola (FC)

Pubblicato il 
Aggiornato il 

Contributi per le attività culturali, sportive e del tempo libero - anno 2023

 

Ai sensi dell’art.5 del regolamento comunale per la concessione di contributi e per l’attribuzione di vantaggi economici per le attività culturali, sportive e del tempo libero, le domande di contributi per l’anno 2023 dovranno essere presentate entro il giorno

 

30 NOVEMBRE 2022

 

all’Ufficio Cultura, Sport e Tempo libero – Centro Culturale “F.Fellini” – Corso Mazzini, 73.

 

La domanda dovrà essere presentata IN BOLLO da euro 16,00 (vd. nota 1); ad essa dovrà essere allegata la seguente documentazione in carta semplice:

 

  1. dettagliata descrizione delle attività e/o dei programmi da realizzare, con la relativa previsione di spesa (vd. nota 2);

  2. indicazione della struttura organizzativa dell’ente, associazione, ecc. (presidente, segretario, tesoriere, consiglieri, ecc.);

  3. specificazione dei benefici richiesti al Comune e/o ad altri enti;

  4. bilancio preventivo, relativo all’anno in cui si svolge l’attività (2023) sottoscritto dal legale rappresentante dell’associazione, ente, società o gruppo;

  5. conto consuntivo, relativo all’anno precedente a quello in cui si svolge l’attività (2022); sottoscritto dal legale rappresentante dell’associazione, ente, società o gruppo;

  6. dichiarazione ai sensi dell’art.4, comma 6, della Legge n.135/2012 (vedi modulo allegato);

  7. copia di documento d’identità – in corso di validità – del legale rappresentante dell’Associazione.

 

Nota 1: Sono esenti da bollo, ai sensi del DPR 642/72 le domande di contributi presentate da onlus (iscritte al registro dell’anagrafe tributaria), associazioni di volontariato iscritte al registro di volontariato regionale, organizzazioni non governative (ONG), federazioni sportive o enti di promozione sportiva riconosciuti dal C.O.N.I.

 

Nota 2: NON devono essere inserite nel programma e nel bilancio preventivo le iniziative organizzate nell’ambito di rassegne promosse in collaborazione con l’Amministrazione Comunale (ad es.: cartellone estivo e natalizio, festa dello sport), né quelle per le quali si prevede di presentare domanda di contributo per “singola iniziativa” (art. 4, lettera b. del regolamento comunale) in occasione dell’evento medesimo.

Pubblicato il 
Aggiornato il