Autorizzazione Integrata Ambientale (AUA) - Comune di Gambettola (FC)

Amministrazione Trasparente (fino al 31/12/2017) | Informazioni ambientali | Autorizzazione Integrata Ambientale (AUA) - Comune di Gambettola (FC)

Pubblicato il 
Aggiornato il 

AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A.)

L’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) si applica alle categorie di imprese di cui all’articolo 2 del decreto del Ministro delle attività produttive 18 aprile 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.238 del 12 ottobre 2005, nonché agli impianti non soggetti alle disposizioni in materia di autorizzazione integrata ambientale. In fase di prima applicazione l’Autorizzazione Unica Ambientale va richiesta dai gestori degli impianti nel caso di rilascio, rinnovo o aggiornamento di almeno uno dei seguenti titoli abilitativi:

a) autorizzazione agli scarichi di cui al capo II del titolo IV della sezione II della Parte terza del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;

b) comunicazione preventiva di cui all’articolo 112 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, per l’utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari e delle acque reflue provenienti dalle aziende ivi previste;

c) autorizzazione alle emissioni in atmosfera per gli stabilimenti di cui all’articolo 269 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;

d) autorizzazione generale di cui all’articolo 272 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;

e) comunicazione o nulla osta di cui all’articolo 8, commi 4 o comma 6, della legge 26 ottobre 1995, n. 447;

f) autorizzazione all’utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura di cui all’articolo 9 del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 99;

g) comunicazioni in materia di rifiuti di cui agli articoli 215 e 216 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

I gestori di attività soggette solo a comunicazione (di cui alle lettere b, e g sopraindicate) o a Autorizzazione di carattere generale possono non richiedere l’ Autorizzazione Unica Ambientale e provvedere all’inoltro delle singole comunicazioni mediante invio esclusivamente telematico tramite il SUAP del Comune dove ha sede l’attività.

Le autorizzazioni hanno una durata di 15 anni e la domanda di rinnovo deve essere presentata almeno 6 mesi prima della scadenza.

Cosa Occorre

Il fac-simile del modello di domanda di AUA è riportato nella sezione modulistica unitamente alla documentazione riguardante i singoli titoli. Con DGR 2204 del 2015 la Regione Emilia-Romagna ha approvato la modulistica da utilizzare per le richieste nell´ambito di procedure AUA.

La domanda, completa della documentazione elencata nel modello, va presentata presso lo Sportello Unico esclusivamente in modalità telematica che provvederà ad inoltrarla all’Ente o Settore competente.

LA PEC del Comune di Gambettola è: comune.gambettola@cert.provincia.fc.it

Il pagamento di 2 marche da bollo di Euro 16,00 cadauna (una per la domanda ed una per il rilascio dell’Autorizzazione) deve essere effettuato in una delle seguenti modalità, specificando nella causale: Bollo Virtuale domanda e rilascio AUA ditta :

  • su C/C postale n. 17289471 intestato a Comune di Gambettola – Servizio di Tesoreria;
  • oppure presso la Tesoreria Comunale – Cassa di Risparmio di Cesena – Filiale di Gambettola in corso Mazzini n. 121;
  • oppure a mezzo di bonifico bancario (NON FISCALE) sul conto della Tesoreria Comunale – Codice IBAN: IT62M0612067810T20100010000 .

Per ogni procedimento attivato devono essere pagati, se dovuti, gli oneri istruttori previsti. Se di competenza provinciale vanno seguite le modalità indicate nel sito della Provincia di Forlì-Cesena.  Se di competenza comunale, di cui alla Delibera di Consiglio Comunale n. 18 del 29.04.2013, le modalità di pagamento sono le stesse suindicate per il bollo virtuale.

 

 Vai alla modulistica

LINK UTILI

ARPAE

Pubblicato il 
Aggiornato il